IN RICORDO

ATTENZIONE !!!
RICHIESTA CODICE FISCALE TESSERATI !!!

Da quest'anno è obbligatorio per tutti i tesserati (adulti e bambini) fornire il CODICE FISCALE; per cortesia inserisci anche il tuo compilando i campi qui sotto. GRAZIE !!!

ASSEMBLEA SOCI 2018, RELAZIONE PRESIDENTE

ASSEMBLEA SOCIALE SAT PINZOLO ALTA RENDENA

17 febbraio 2018

 RELAZIONE DEL PRESIDENTE 

Buona sera a tutti, vi ringrazio per essere presenti numerosi all’assemblea sociale che è sempre un momento di incontro e condivisione.

L’assemblea si svolgerà come da statuto:

iniziamo con l’elezione del presidente e del segretario dell’assemblea: Maturi Luca  e Trenti Elisabetta

 

Come ogni anno ricordiamo i soci che non  sono più fra di noi, in particolare il giovane Luca Poli, Pizzini Mirco scomparso da poco, (minuto di silenzio) grazie.

 

Un altro anno è passato e le attività effettuate dalla nostra associazione sono state numerose ed interessanti, soprattutto per l’alpinismo giovanile che costantemente si aggira oltre ai 50 iscritti; questo grazie alla grande dedizione ed l’impegno profuso degli accompagnatori Scalfi Ignazio, Maestri Rodolfo, Luzzi Umberto che è anche vice presidente della sezione ed Elisabetta Trenti oltre alle guide alpine Francesco Maffei ,Paolo Viviani , Pio Ferrari e la Figlia Alberta, del soccorso alpino Carmelo Genetin ,Fabio Olivieri , Vender Paolo .

Lo specifico delle numerose attività svolte nel 2017 e il programma di quest’anno, verranno dettagliate nel successivo punto da Scalfi Ignazio.

 

Grande apprezzamento per la consueta manifestazione “Montagna nella scuola”, che ogni anno vede numerosi partecipanti, nel 2017 è giunta alla sua 18^ edizione.

Svoltasi come di consueto a Campo Carlo Magno ha visto la partecipazione di oltre 200 ragazzi delle classi 4^ e 5^ della scuola primaria dell’istituto comprensivo Val Rendena, di cui abbiamo ricevuto una lettera con i ringraziamenti, per il momento educativo e formativo per gli alunni.

Ringrazio i corpi della guardia di finanza di Tione di Trento, la forestale, il parco Adamello Brenta, il soccorso alpino che hanno svolto attività didattica in ambiente naturale.

La parte teorica, svoltasi al pala Campiglio, è stata tenuta dal soccorso alpino, dalle guide alpine, Terry Maffei, i medici senza frontiere (Emergency) e la partecipazione di Marco Gaddo di Meteo Trentino,  il quale ha spiegato la formazione delle valanghe.

La nostra SAT con questa manifestazione, si è posta come obbiettivo quello di educare i bambini ad avere una maggiore sensibilità per l’ambiente e la conoscenza del territorio nella loro quotidianità.

 

Il consueto ringraziamento va agli enti che con i loro contributi economici hanno permesso alla nostra associazione di effettuare varie attività, tra questi un sentito grazie, alla cassa rurale di Pinzolo e Val Rendena, alle amministrazioni comunali di  Giustino, Caderzone Terme, Carisolo,  Pinzolo, Porte di Rendena e al BIM del Sarca.

 

Anche quest’anno abbiamo dedicato molto tempo alla cura e la manutenzione dei sentieri di montagna, tutti vengono controllati ed ai bivacchi Roberti ed Orobica che per l’anno prossimo avrà una nuova porta.

 

Per quanto riguarda la manutenzione dei sentieri a nostro carico, ne parlerà dettagliatamente la commissione nei prossimi punti all’ordine del giorno.

 

Nel mese di luglio, il sentiero dal rifugio XII Apostoli alla chiesetta, è stato messo in sicurezza con la collocazione di corde fisse da parte della SAT centrale;

la chiesetta è stata aperta solo il giorno 30 luglio 2017 in occasione della celebrazione della giornata di commemorazione religiosa per i caduti della montagna. Alla manifestazione è presente il soccorso Alpino

Stiamo cercando in tutti i modi di definire le pratiche per poter riaprire la chiesetta.

Abbiamo avuto vari incontri con: dirigenti provinciali, politici e anche autorità religiose; tutti hanno confermato la loro disponibilità per la riapertura della chiesa.

Ringrazio in particolare l’avvocato Joseph Masè per la collaborazione prestata in modo gratuito.

 

Anche durante il 2017 la nostra SAT ha patrocinato e organizzato numerose attività che di seguito vi elenco:

 

  • PREMIO SOLIDARIETA’ ALPINA” consueto premio annuale, nel 2017 è stato assegnato allo sloveno Zarko Trusnovec, definito “uomo buono, di rara sensibilità e di profonde conoscenze, che ha messo a disposizione degli altri tutto il suo sapere, le sue energie e la sua grande professionalità senza mai chiedere nulla per sè”.

La sua attività non si è limitata all’ambiente montanaro, con funzioni di soccoritore prima e formatore del soccorso alpino di Slovenia poi, ma la sua attività si è rivolta in particolare anche ai giovani drogati per aiutarli a uscire dalla dipendenza e dalle sue terribili conseguenze.

  • RICORDO ADAMELLO COLLINI”, come ogni anno abbiamo partecipato alla celebrazione della santa messa in località Bedole, in ricordo della guida Alpina Adamello Collini che per dare la libertà ad altre persone fu deportato trovando la morte nel campo di concentramento di Mauthausen nel 1945. 
  • 100 ANNI DELLA CHIESETTA AL CARE’ ALTO: nella giornata del 16 luglio 2017, la SAT ha partecipato ad un importante appuntamento, quello dei 100 anni dell’inaugurazione della chiesetta “la sentinella” del Carè Alto. La sentinella del Carè Alto, come è chiamata questa piccola chiesetta alpina, dedicata alla Madonna, è stata costruita da alcuni prigionieri russi nella primavera del 1917 e inaugurata il 17 luglio dello stesso anno.

Presumibilmente venne edificata su ordine del vecchio generale Hecht che, durante la prima conquista italiana del Cavento, perse il figlio, il tenente Felix Hecht von Eleda comandante della compagnia austriaca al Carè Alto.

  • CONGRESSO ANNUALE: abbiamo partecipato al  123° congresso annuale SAT 2017 che si è tenuto il giorno 15 ottobre 2017 al teatro comunale di Pergine valsugana.

       Quest’anno il tema del congresso è stato “montagna solidale”. Nell’ambito del congresso sono stati premiati i soci che hanno raggiunto il traguardo dei 50 anni di iscrizione: tra cui i nostri soci Faustino Pedretti e Mario Povinelli, presente per lui la moglie Ines.

       Durante il congresso si è discusso della solidarietà in tutte le sue forme, da aiutare qualcuno a raggiungere un obiettivo in montagna, a portare i ragazzi con disabilità sia mentale che        fisica alla scoperta della natura.

       La richiesta sarebbe quella di dedicare almeno un giorno all’anno alla solidarietà.

       E’ stata criticata la non partecipazione della SOSAT al congresso, infatti la stessa non ha partecipato perché secondo loro non sono stati interpellate e messe in luce le sezioni che        fanno solidarietà ai disabili in modo continuativo da molti anni.

  • ASSEMBLEA DELEGATI SAT: nel giorno 29 aprile 2017 si sono svolte presso il teatro valle dei laghi a Vezzano, rispettivamente l’assemblea straordinaria e ordinaria dei delegati SAT. La prima ha visto in particolare la modifica dello statuto SAT con modifiche ed aggiornamenti seguita poi dall’assemblea ordinaria.

Durante l’assemblea ordinaria tenutasi a Zambana, in data 16 dicembre 2017, si è modificato il regolamento generale della SAT. La modifica dello statuto e del regolamento porta secondo la mia personale opinione che le sottosezioni avranno meno libertà di agire e di lavorare aumentando la burocrazia e dipendendo più di prima, per le decisioni dalla SAT centrale.

       In nome della responsabilità in materia di sicurezza, questa modifica a mio avviso è stata proposta per facilitare la vita alle sezioni, ma alla fine non è altro che un modo per togliere la libertà di pensare e di agire alle sezioni stesse ed ai soci come  riferito all’articolo 8 “obblighi del socio” paragrafo 3 e 4 dello statuto: i quali citano: “ogni iniziativa in nome dell’associazione deve essere autorizzata dal consiglio centrale”

  • CORSO DI SCI ALPINISMO: il corso di sci alpinismo è stato organizzato come ogni anno. Le tre lezioni teoriche si
  • terranno nella casa della Cultura a Pinzolo, mentre le uscite pratiche saranno all’incirca una decina in ambiente alpino.

La scuola di sci alpinismo Val Rendena fa capo alle sezioni SAT di Tione, Carè Alto, Pinzolo, Val Genova e Campiglio.

       Quest’anno la capo fila sarà la SAT Pinzolo.

Incontro con i soci:

  • PRANZO SOCIALE E GITA SOCIALE: tenutosi al rifugio san Giuliano nella giornata del 22 ottobre 2017, lo stesso giorno è stata dedicata la giornata alla geologia.
  • CASTAGNATA SOCIALE: tenutasi 18 novembre 2017, presso il salone delle feste del palasport di Carisolo, ha visto la partecipazione di numerosi soci che hanno potuto ritrovarsi in un momento conviviale:

Per venire incontro alle famiglie, la SAT Pinzolo ricorda il costo del tesseramento dal 2° giovane viene pagato dalla SAT Pinzolo.

Da questo anno anche la SAT centrale seguendo la nostra linea ha reso gratuito il tesseramento dal 3° giovane in poi.

 

In conclusione ringrazio tutti per la collaborazione e il buon funzionamento della SAT Pinzolo Alta Rendena.

Un particolare ringraziamento a Carla Dallemule per il suo grandissimo impegno nel gestire il tesseramento dei nostri circa 500 soci oltre ad essere segretaria dell’alpinismo giovanile;

ringrazio anche la satina Caola Letizia che ha prestato la sua collaborazione aiutando Carla , Ansel Masè per la gestione del nostro sito Sat e tutti i consiglieri  del direttivo e revisori dei conti sempre presenti ai consigli per il loro  grande impegno dedicato alla Sat Pinzolo alta Rendena,per il bene comune.

 

Auguro a tutti un buon proseguimento di serata e proseguiamo con il prossimo punto all’ordine del giorno.

 

 IL Presidente     Querio Paolo

  

I premiati per i 25 anni sono dieci  tra cui:  

La Famiglia Maffei con Diego e Flavio e la Mamma Rosaria,  Ceschini Debora,  Patrik Ghezzi,  Davide Pedretti,  Cereghini Luigino.

EXCELSIOR !!!

La SAT venne fondata a Madonna di Campiglio il 2 settembre 1872 con il nome di Societa' Alpina del Trentino.

Venne assunta quale motto sociale una poesia dell'americano Henry Wadsworth Longfellow:   EXCELSIOR  !!

SAT PINZOLO   via Roma n° 13   38086  PNZOLO  -Tn-  Val Rendena     Codice Fiscale 86005690226

   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
JoomSpirit